Z Nation

Programmi

Z Nation: focus sulla dottoressa Merch

Scopri tutto sulla dottoressa Merch, la scienziata che ha creato Murphy

z-nation-s3e4-merch-murphy

Nelle primissime inquadrature di Z Nation c’era lei, la dottoressa Marilyn Merch, che testava il vaccino sperimentale contro il virus ZN1 su cavie umane nient’affatto consenzienti in un laboratorio scientifico presso la Portsmouth Naval Prison. Tra questi, tutti galeotti, c’era Murphy, l’unico sopravvissuto ai test (e ai morsi – ben otto - degli zombie). Si deve tutto a lei (e prima ancora allo scienziato folle Kurian) la premessa della serie horror giunta attualmente in onda con le puntate della prima stagione tutti i mercoledì alle 21 su AXN Sci-Fi. Dopo quell’evento, la dottoressa Merch si dà alla fuga per sfuggire a un’orda di zombie penetrata nella struttura. Il militare che si prenderà la responsabilità di salvare Murphy, Hammond, la caricherà su un elicottero, e da lì per molto tempo non si saprà più niente di lei.

[Chi è Sun Mei, la scienziata "buona"]

Marilyn Merch è logica, dotata di scarsa sensibilità ma di grande senso pratico. È un genio nel suo settore (come Sun Mei, con cui vanta molte similitudini senza avere la sua empatia) di specializzazione – è una genetista e sperimenta la ricombinazione del DNA; si è laureata ad Harvard, ma di lei non si è saputo nulla nel periodo precedente l’apocalisse zombie finché è ricomparsa nella prigione dove metteva a punto un vaccino con l’intento di fermare la pandemia. Come un Dr Frankenstein in gonnella, non mostra nessuna affezione per la sua mostruosa creatura. 

[Il riassunto delle prime due stagioni]

Dopo la fuga viene data per morta, ma Murphy se la ritroverà alla fine della seconda stagione sul sottomarino di Zona, la misteriosa associazione fondata da altrettanto misteriosi figuri che mira a sintetizzare una cura a proprio esclusivo vantaggio. La donna prende in consegna l'uomo, che rammenta benissimo la mancanza di empatia mostrata dalla donna crea di averlo reso un ibrido durante il precedente incontro e questa volta riesce a ribellarsi al suo destino. La dottoressa Merch, che pianificava la vivisezione del Messia, finirà morsa dalla sua vittima, che da quel momento diventa il suo aguzzino.

[Z Nation: cosa aspettarci dalla terza stagione]

La ritroviamo all’inizio della terza stagione, i segni di un morso su una guancia, soggiogata al volere di Murphy e destinata a lavorare contro il proprio volere al grandioso progetto dell’uomo blu. Il Messia dei morti viventi è deciso a creare tanti ibridi uomo-zombie a lui ciecamente devoti. Considerando la sua intelligenza superiore e il controllo che la sua mente ha sempre dimostrato di avere su volontà e sentimenti, la vedremo riuscire a resistere all'influenza di Murphy e ribellarsi? Qualcosa ci dice che il karma le sta addosso.

LN

Comments: