Power

Power – Focus sulla relazione tra Tommy e Holly

Una storia d'amore complicata, passionale e.... molto pericolosa

Tommy e Holly

Una storia d'amore complicata, passionale e.... molto pericolosa, quella del gangster Tommy e della sua bella Holly, ripercorriamola insieme dopo gli eventi visti nel quinto episodio.

Il vero amore è passionale e incontrollabile. Non c’è altro modo per definire la relazione tra l’ambiziosa Holly e il tormentato Tommy, un rapporto destinato a concludersi tragicamente. Il personaggio di Holly in Power, gangster story ideata dalla creatrice e produttrice Courtney Kemp Agboh, sarebbe dovuto “durare” solamente una stagione, ma la complessità delle interazioni tra i due personaggi e la bravura dell’eccezionale Lucy Walters le sono valsi un’estensione del contratto.

Quella tra Holly, donna abituata a sgomitare per sopravvivere e Tommy, anima in pena e villain ameno insicuro e bisognoso d’affetto, è una delle storie d’amore più coinvolgenti della televisione. Nella prima stagione, quella che sembrava solo una fiamma dello spacciatore si è rivelata ben più di un’infatuazione. Tommy ha rivelato alla cameriera del Truth tutto di sé e dei suoi affari, e Holly, piano piano, ha smesso di preoccuparsi solo a se stessa e al proprio benessere cominciando a pensare al futuro di tutti e due.

[Tutto su Tommy Egan]

Calcolatrice e pratica, la rossa combattiva si è scontrata apertamente con Ghost, convinto di avere a che fare con una semplice arrivista e non con una donna sì manipolatrice ma anche sinceramente innamorata del suo migliore amico. Tra i due si gioca una vera e propria partita per l’affetto di Tommy, anche se, nel caso di Ghost, c’è molto più attaccamento all’amico d’infanzia di quanto voglia mostrare o ammettere.

Entrambi danno l’amore di Tommy per scontato, sottovalutando l’instabilità mentale del giovane: Egan, cresciuto tra senso di frustrazione e inadeguatezza, non è in grado di gestire sentimenti positivi. Eppure, lentamente, molto più grazie a Holly che a Ghost, Tommy impara a voler bene in modo sano – la dimostrazione che sa amare in modo puro sta nel suo affetto per il cucciolo – tanto da sognare una famiglia con Holly.

Tragicamente, sarà la gravidanza segreta della ragazza a trasformare in una tigre iperprotettiva e feroce la compagna.

Nella terza stagione, infatti, la situazione diventa ingestibile: Holly sa che solo la morte di Ghost – suo rivale per l’affetto di Tommy ma anche l’uomo da uccidere per garantirsi un futuro – è necessaria, come sa che il suo partner non ha la forza per eliminare il suo migliore amico.

È la creatrice stessa dello show Courtney Kemp a commentare l’evoluzione e il destino di questa relazione: “La pressione per Tommy è insostenibile” ha spiegato nello speciale andato in onda negli USA dopo il quinto episodio della terza stagione, Ritorni inaspettati, “Ne ha passate troppe. Quando realizza che Holly ha compiuto ciò che lui non ha avuto il coraggio di portare a termine, il livello di rabbia e dolore diventa insopportabile. Alla fine, Tommy ama più Ghost di Holly”.

[L'amicizia di Tommy e Ghost: la nostra analisi]

È una rivelazione sconvolgente, con conseguenze devastanti: l’uomo perderà il controllo e tornerà in sé solo per realizzare che tra le sue braccia c’è una Holly esanime. “Anche se noi, gli spettatori” ha continuato la Kemp, “sappiamo che Ghost non è morto, per Tommy alla fine dell’episodio sono morte le due persone che amava di più”.

Per Lucy Walters e Joseph Sikora, i due talentuosi interpreti di Holly e Tommy, si è trattato di un momento molto difficile da girare: “È stato il giorno di lavoro più duro della mia vita”, ha rivelato a Tv Guide il sensibile Sikora, “e mi ha lasciato sconvolto”. Come ha lasciato sconvolti gli spettatori e "shipper" di Holly e Tommy di Power che auspicavano un happy ending per questa passionale e complicata coppia.

Lorenza Negri

Comments:

Seguici