Power

Le gang di Power

Chi sono i nemici e gli alleati di Ghost nella prima e seconda stagione di Power in onda su AXN!

Power

In Power, James “Ghost” St. Patrick e il suo partner e amico Tommy Egan coordinano la distribuzione di stupefacenti ricevuti dal loro rifornitore, Lobos, alle gang affiliate. Le bande newyorkesi sono moltissime e i quartieri che controllano sono caratterizzati da confini fluidi, questo a causa dei continui mutamenti tra alleanze e rivalità. Nel corso della prima stagione, l’equilibrio subisce uno scossone a causa di un misterioso killer che uccide i leader di alcune gang (Ghost, interpretato da Omari Hardwick, verrà spinto a credere che il responsabile sia Rolla, in realtà il killer è una donna sicario latina che indossa sneaker rosa); nella seconda stagione è lui stesso a fare piazza pulita dei suoi alleati (con Ruiz unico sopravvissuto a entrambe le epurazioni) per eliminare i testimoni della sua carriera criminale e rifarsi una vita come immacolato proprietario di night club, decisione questa, che gli aliena l'amico Tommy. Nella terza stagione, in partenza il 20 settembre su AXN in prima Tv assoluta, faranno capolino altre gang, ma intanto, ecco chi erano i boss delle bande criminali di New York prima dell’intervento di Ghost.

Hermanos Tainos
Il gruppo dei latini capitanati da Annibal, una delle prime vittime del misterioso assassino che nel corso della prima stagione elimina i leader delle gang.

Soldado Nation
Gang portoricana che ha il controllo del Bronx capitanata da Carlos “Vibora” Ruiz, il criminale più resiliente della serie. Ruiz viene accoltellato dall’assassina con le scarpe da ginnastica rosa durante uno spogliarello privato, ma sopravvive miracolosamente. Fa parte della rete di distribuzione di stupefacenti di Ghost e Tommy ed è l’unico a essere risparmiato durante la presunta caccia ai boss delle gang da parte dei fratelli Jimenez (in realtà Ghost).

Serbi
Il loro leader è lo spietato Vladimir (ma sopra di lui c’è l’ancora più pericoloso Milan): anche loro fanno parte della rete di Ghost e governano la zona di Staten Island fino al Lower East Side. Viene loro fatto credere di essere stati attaccati dagli albanesi ma in realtà subiscono un’aggressione da Tommy, Ghost e Ruiz. Vladimir verrà ucciso da Ghost, ma quest’ultimo fa credere a tutti che siano stati gli Jimenez.

Haitiani
Controllano il North Jersey e sono coordinati da Drifty, gangster fissato con la Santeria che ha contatti con Miami fondamentali per Ghost: grazie a questi rintraccerà la killer con le scarpe rosa.

RSK, Rock Street Killers
Il gruppo di Rolla, controlla il Queens. Rolla è il protetto di Ghost, ma quest’ultimo lo fa fuori in casa sua durante la notte della grande tempesta di neve perché convinto di aver trovato l’assassino di Anibal e (quasi) di Ruiz. Il suo territorio viene rilevato da Kanan (il vero responsabile degli omicidi) e da Dre, giovane in tutto e per tutto simile a Ghost in debito con Kanan per averlo protetto in prigione.

Cartello messicano di Lobos
Ne è leader lo psicopatico Felipe Lobos, il fornitore di Ghost. Quest’ultimo è il contatto newyorkese di Lobos per la spedizione delle droghe in quella zona. Ghost e Tommy rivendono alle gang affiliate, e tutto va bene finché Lobos non sbarca a New York per avere i suoi soldi (della cui raccolta si occupa Julio, braccio destro di Tommy) e viene arrestato. Verrà accoltellato in prigione da quello che si presume un sicario dei Jimenez (in realtà di Ghost).

Lorenza Negri

 

Partecipa al sondaggio e vota il tuo personaggio preferito di Power

Comments:

Seguici