NCIS: Los Angeles

Cosa serve per essere un agente speciale

Scopri quali sono le qualità del bravo agente secondo le serie americane più famose

NCIS

Detective, agenti speciali e poliziotti delle serie americane dimostrano sempre un’assoluta devozione ai doveri di servire e proteggere i civili e un arsenale di qualità fisiche e intellettuali invidiabili. Ecco le qualità inispensabili per essere uno di loro.

Leadership – Leroy Jethro Gibbs (NCIS)
Per risolvere i casi più complicati, la collaborazione tra i membri di una task force è fondamentale, ma lo è ancora di più un leader di grande carisma, spirito e forza che sappia tenere unito il gruppo e spronarlo a dare il meglio di sé. Chi meglio di Gibbs, serafico e intransigente boss degli agenti che indagano i crimini collegati ai militari americani?

Autorità e diplomazia – Frank Reagan (Blue Bloods)
Per sconfiggere i criminali là fuori, bisogna anche saper gestire i rapporti all’interno delle forze dell’ordine. I contatti, i rapporti e l’interazione tra le parti che compongono l’istituzione della polizia sono fondamentali, e un uomo con l’autorità di Reagan è emblematico di quanto anche la gerarchia che lotta da dietro una scrivania sia essenziale.

Intuito – il team di NCIS: New Orleans
Non basta il cervello e acute capacità di analisi per risolvere un caso, bisogna procedere affidandosi anche all’intuito, qualcosa che i membri del team di Pride hanno in abbondanza e associano a una grande preparazione professionale.

Cultura – il team di Scorpion
Un esperto di computer, una di meccanica, un comportamentalista, un matematico: per scovare i criminali serve intelligenza e sesto senso ma anche conoscenze specifiche come quelle che hanno i ragazzi geniali di Scorpion.

Affiatamento – Callen e Hanna (NCIS: Los Angeles)
Riuscireste ad accappiare i criminali collaborando con un partner con cui non c’è sintonia? Probabilmente no, ma spesso i detective delle serie sono così fortunati da lavorare con colleghi con i quali formano un’intesa vincente traendone una fruttuosa sinergia.

Preparazione atletica – I quattro di Hawaii Five-0
McGarrett, Williams, Chin Ho e Kono sono la prova che per acchiappare i criminali bisogna... sapergli correre dietro. Una volta individuato un sospetto o un colpevole, può capitare che quello non abbia voglia di lasciarsi catturare e allora la prestanza fisica per inseguirlo, fermarlo e reagire a probabili azioni violente diventa fondamentale.

LN

Comments: