Hawaii Five-0

Hawaii Five-O vs Hawaii Five-0

La serie classica e il suo popolarissimo reboot messi a confronto

Hawaii Five 0

Quanto può pesare il confronto tra un sequel/reboot/remake e il suo originale, quando quest’ultimo è un cult di successo? Nel caso della longeva (è andata in onda negli Usa dal 1969 al 1979) Hawaii five-O, nulla da temere, vista la popolarità che anche il nuovo show (il cui titolo si distingue per una "O" diventata "0") Hawaii Five-0 vanta sin dal suo esordio, ormai risalente a ben sei anni fa. Il procedurale con gli atletici Alex O’Loughlin e Scott Caan si è creato un’identità tutta sua senza rinunciare a tonnellate di citazioni e ammiccamenti all’originale e le inevitabili analogie. Cogliamo l’occasione per fornirvi il confronto tra vecchio show e nuovo.

La sigla
Morton Stevens, compositore anche del commento sonoro di molti episodi della serie originale, è il creatore della mitica sigla d’apertura originale diventata una delle più conosciute e riconoscibili della popculture.

Dopo che la produzione ha scartato una versione acustica come nuova sigla di Hawaii Five-0, è stato necessario correre ai ripari e rispolverare l’originale dopo che gli spettatori dello show classico sono insorti. Questo ha spinto i responsabili a tornare in sala di registrazione per reincidere la sigla ricorrendo a molti dei musicisti originali dello show.

Il soggetto
La serie classica era incentrata su di un’unità della polizia di stato fittizia (non esistono queste forze dell’ordine nelle Hawaii) con il compito di coadiuvare la polizia locale e di occuparsi anche di casi internazionali. Ne era responsabile il detective Steve McGarrett, a cui faceva capo il governatore Paul Jameson. Il titolo traeva ispirazione dal fatto che le isole costituiscono il 50mo Stato degli USA. Oggi “Five-0” viene usato comunemente in slang per definire la polizia.

Nella nuova versione, l’ex tenente comandante e Navy Seal pluridecorato McGarrett diventato poliziotto torna nella natale Oahu per indagare sulla morte del padre e viene convinto dal governatore a rimanere come leader di un’unità libera dalle tradizionali restrizioni, una elite federale specializzata nella lotta al crimine.

Il Detective Steve McGarrett
Il primo a interpretare l’inossidabile McGarrett è stato l’attore newyorkese Jack Lord. L’interprete si è talmente affezionato ai luoghi della serie classica da averli eletti come sua nuova residenza. Lord, che quando ha esordito nello show aveva 48 anni – un’età ben più alta della media rispetto ai telefilm dell’epoca – ha continuato a vivere alle Hawaii fino alla sua morte avvenuta a Oahu nel 1998.

Lo Steve McGarrett della versione prodotta da Alex Kurtzman e Roberto Orci ha il volto e il prestante fisico dell’interprete australiano Alex O’Loughlin, già attore con un fedele seguito grazie alla parte del vampiro buono in Moonlight. Alex ha avuto il ruolo all’età di 34 anni, quindi era di quasi quindici anni più giovane dell’originale.

Detective Danny "Danno" Williams
James McArthur, attore di Los Angeles e figlio dell’attrice Helen Hayes, è stato il primo a impersonare Danno. L’interprete, originario di Los Angeles, aveva 31 anni al suo debutto nello show ed è stato l’ultimo del cast principale di Hawaii Five-O a lasciarci, proprio nell’anno di debutto di Hawaii Five-0.

Scott Caan, attore californiano figlio della leggenda degli anni Settanta James Caan, ha esordito nei panni del poliziotto all’età di 34 anni, ma prima di diventare un’icona del piccolo schermo ha partecipato a numerose produzioni cinematografiche sulle orme del padre ed è stato nel cast di un’altra serie cult, Entourage.

Detective Chin Ho Kelly
Nella serie classica era Kam Fong, attore originario di Honolulu, a prestare le sue fattezze esotiche al personaggio e aveva giù compiuto i cinquant’anni quando la serie iniziò la produzione. È stato anche nel cast in qualità di guest di Magnum P.I, altra serie ambientata alle Hawaii accanto a Tom Selleck, attualmente protagonista di Blue Bloods.

Daniel Dae Kim, attuale volto di Chin Ho Kelly non è hawaiiano bensì sudcoreano, ma come Jack Lord è diventato un cittadino d’adozione di Honolulu in seguito alle riprese della serie Lost, appena precedente a Hawaii Five-0, girata nelle medesime location.

Detective Kono/Kona Kalakaua
Gilbert Francis Lani Damian Kauhi (Zulu), originario di Honolulu, esattamente come Kam Fong è un hawaiiano DOC e dopo aver partecipato alla serie è stato una guest di Magnum P.I.

Grace Park è di origini sudcoreane, ma è nata a Los Angeles e cresciuta in Canada, e nella serie assume il ruolo di cugina del tenente Kelly. La Park è famosa per aver interpretato svariati esemplari di cyloni, sopra tutti Sharon “Athena” Agathon e Sharon “Boomer” Valerii nel cult fantascientifico Battlestar Galalctica.

LN

Comments: